I colori dell'estasi - Photo credits: MCM,ROSSI,ZEDDA

Una concezione di un’arte che non racconta ma condivide, non chiude le forme e i significati, ma cerca ciò che è vivo nella sua bellezza contraddittoria del tragico e del sublime. Non mette in scena lo spettatore come spettatore ma come viandante all’incontro di un accadimento. L’opera non impone di fermarsi ma induce eventualmente alla pausa.

Il segno grafia della scena, quella scena mitica, che l’artista ri-crea formalmente come scena iniziatica, come sequenza di stazioni di un cammino artistico spirituale.

La sua attività performativa  l’accompagnerà in diversi momenti della sua ricerca, dal periodo del liceo artistico fino  alle creazioni più recenti:

2015, Un’Ultima Cena - Galleria dell’Institut français, EXPO 2015.
T.ART in collaborazione  con Institut français Milano, Fondazione Stelline, Politecnico di Milano, Dipartimento di Design, CNRS Paris – Koinetwork Geie Paris,

2008, installazione video, per la mostra La giostra della Apocalisse a cura di Lorella Giudici, Rotonda della Besana a Milano per il Festival La giostra dell’Apocalisse, organizzato da OUTIS Centro Nazionale di drammaturgia Contemporanea, promosso dal Comune di Milano. Catalogo Silvana Editoriale.

2007 maggio, espone e cura la direzione artistica del percorso d’arte contemporanea I Colori dell’estasi III, al Centro di sperimentazioni delle arti contemporanee ThQU BRENTART Brenta Varese. Catalogo Silvana Editoriale.

2007, 2 giugno, collettiva Museo Malandra, arteluogovespolate contemporanea, Vespolate Novara, 10.2! Dieci.due! international research contemporary art.

2007, 15 giugno, ArtePlasticaInForma rassegna video, Camera di Commercio I.A.A. Pordenone, 10.2! Dieci.due! international research contemporary art.

2007 giugno, installazione video e performance, Festival La Fabbrica dell’Uomo, Identità e Passioni, Superstudio Più, Milano.

2007 febbraio, installazione video e performance. Direzione artistica del percorso d’arte contemporanea I Colori dell’estasi, al Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà di Cagliari. Catalogo Silvana Editoriale.

2006, Novembre, colletiva Migraidentità, sezione video arte, Vespolate (No) 10.2! Dieci.due! international research contemporary art

2006, Giugno, installazione, performance e video, collettiva L’altro luogo castello Borromeo Corneliano Bertario 10.2! Dieci.due! international research contemporary art

2006 alla galleria La Bacheca di Cagliari: I deserti dell’anima, opere su tela e su carta.

Febbraio, progetto plastico I colori dell’estasi Fabbrica Arte – Chiostro di Voltorre, Varese.

I colori dell'estasi - Photo credits: MCM,ROSSI,ZEDDA