I COLORI DELL’ESTASI

al Festival internazionale di teatro, musica, video, cinema

LA FABBRICA DELL’UOMO IDENTITÀ E PASSIONI – LE NUOVE STAGIONI DEL DESIDERIO

Organizzato da OUTIS Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea

Dal 1 giugno al 10 giugno 2007 – SUPERSTUDIO via Tortona 27

In mostra a Milano saranno esposte opere di: Marta Anatra, Franco Baccan, Jean-Marie Barotte, Cesare Galluzzo, Luigi Negro Barquez, Gaetano Brundu e Andrea Portas, Dome, Piero Ferrini, Gianni Gangai, Pina Inferrera, Caterina Lai, Monica Lugas e Paola Porcedda, Maria Cristina Madau, Marcello Mazzella, Italo Medda, Carlo Nonnis, Carla Orrù e Lidia Pacchiarotti, Gabriele Pais, Gianfranco Pintus, Rosanna Rossi, Raffaello Ugo, Daniela Zedda.

<<Il viaggio iniziatico de “I colori dell’estasi” prende avvio a Cagliari, la città natale di Maria Cristina Madau ideatrice (con Jean Marie Barotte) e regista di questa poliart co-opera di impegnativa complessità semantica. Cagliari, con una pluralità di sedi espositive,  è dunque il luogo elettivo d’esordio di questa manifestazione proteiforme caratterizzata da una marcata contaminazione linguistica.>> Anna Maria Janin

<<E oggi, a ridosso di quello che alcuni storici hanno definito il secolo breve, come si può spiegare l’estasi? A guardare le opere raccolte in questa mostra verrebbe da dire che ora sia più una forma di conoscenza, un modo di intendere meglio se stessi e la propria interiorità, una ricerca di possibili risposte ai mille perché della vita, piuttosto che una mera evasione dal mondo; e ancora, una dimensione ritualizzata in un completo e vigile coinvolgimento di mente e corpo, di desideri e di angosce, di consapevolezze e di misteri più che una riconciliazione con Dio; finanche un distillato del pensiero e dello spirito più che uno stato di totale o parziale incoscienza.>> Lorella Giuduci

Allestimento di: Maria Cristina Madau, Carlo Nonnis, Maria Rosa Pividori

Testi critici : Matteo Galbiati, Lorella Giudici, Anna Maria Janin.

Catalogo edito da Silvana Editoriale,

Produzione e organizzazione:

THESAURUS A.A. Art, Paris

DIECI.DUE! International research contemporary art, Milano

ORIGAMUNDI, Cagliari